Rassegna stampa

L’evoluzione di Travel Software al fianco della distribuzione

Affiancare i propri clienti in ambito gestionale/amministrativo con applicazioni e servizi fondamentali per la pianificazione e lo sviluppo del proprio core business. Con questo obiettivo Travel Software Srl, vuole gratificare i propri clienti in termini di customer care e di consulenza fiscale durante questo importante periodo storico.

La linea “Easy”, presente sul mercato dal 2006 e già utilizzata da migliaia di utenti in Italia e in Canton Ticino, propone soluzioni tecnologiche per la gestione delle attività di turismo in punti vendita di ogni dimensione, per aziende che organizzano tour e pacchetti vacanze in proprio oppure che distribuiscono prodotti di altri operatori. L’obiettivo dell’azienda è quello di mettere a disposizione della distribuzione turistica e della produzione, prodotti gestionali con tre caratteristiche fondamentali: la facilità di utilizzo anche e da sempre online, un’assistenza continuativa e qualificata e l’esperienza di un’azienda solida che investe nel lavoro degli agenti di viaggio.

Facilità di adozione e immediatezza di apprendimento sono le caratteristiche principali con le quali sono stati pensati i prodotti della linea “Easy” che sono stati arricchiti da nuove funzionalità d’interfacciamento e che, nel corso del 2021, verranno progressivamente integrati anche con ulteriori funzionalità di Crm. Ora il prodotto sta evolvendo ulteriormente dal punto di vista architetturale (multi browser) e funzionale (cattura dati ferroviaria, WebAPI e contabilità interna) con l’obiettivo di diventare il prodotto di riferimento che già vanta qualche pallido tentativo di imitazione.

“Nonostante le oggettive difficoltà -spiega Marco Gozzi, amministratore unico di Travel Software- non ci siamo mai fermati e abbiamo provato a mantenere sempre alto il livello di servizio al quale i clienti sono abituati per restare in pista in attesa del restart. Questo evento storico ci ha tolto parecchio ma ci ha regalato un istante per prendere coscienza dei nostri limiti e dei nostri margini di miglioramento. Sarebbe sciocco non approfittarne. Lo stesso atteggiamento lo abbiamo riscontrato nei numerosi agenti di viaggio che ci hanno contattato per vedere e acquistare il prodotto e il nostro service di contabilità”.

Fonte: www.guidaviaggi.it

Iscriviti alla nostra Newsletter